SIOPE+ OSAnet a supporto della Tesoreria degli Enti Pubblici

Dal 1 Gennaio 2018, i Tesorieri ed i Cassieri della P.A. non possono accettare disposizioni di pagamento trasmesse con modalità differenti da quelle previste dall art. 1, comma 533, della legge 11 dicembre 2016. (Fonte: Decreto MEF Sperimentazione SIOPE+ del 14 Giugno 2017).
Con Siope+, gli ordinativi dovranno essere “standardizzati”, “arricchiti” e trasmessi attraverso un’unica infrastruttura informatica alla Banca d’Italia che, provvederà poi a trasmetterle al Tesoriere per la relativa lavorazione.

I flussi operativi dei debiti commerciali delle PP.AA. saranno così gestiti attraverso l’integrazione delle informazioni rilevate da SIOPE con quelle delle fatture passive registrate dalla Piattaforma elettronica per la certificazione dei crediti (PCC).

Allo scopo di dare alla Clientela della P.A. anche un adeguato supporto tecnico in merito, Osanet, ha sottoscritto un accordo con la SIA Spa. Per approfondimenti clicca qui