OSACed - Informazioni sul prodotto

OSACed è la soluzione integrata realizzata da OSAnet, specificatamente personalizzata per semplificare la gestione delle infrastrutture ICT in termini di inventario, manutenzione, implementazione, efficienza e servizi di qualità.
Gestisce il censimento automatico ed il monitoraggio del proprio parco informatico.
Gestisce l’attività di trouble ticketing storicizzando la tracciabilità delle richieste e del tempo impiegato per gli interventi eseguiti.
Consente l’ottimizzazione e la riduzione dei costi delle risorse ICT permettendo anche il recupero di componenti hardware funzionanti e/o di licenze software ancora valide.
È uno strumento software integrato e completo che aiuta il Responsabile ICT ed il suo staff nelle funzioni operative quali ad esempio la gestione PC in remoto con diagnosi e risoluzione dei problemi e lancio di patch e aggiornamenti.
OSACED viene offerto come licenza d’uso, in comodato o come servizio in loco. Come versioni multilingua, al momento OSACED viene fornita in Italiano e in Inglese. E’ in atto la traduzione per il mercato Danese.

ProdottoOSACed
IntegrazioneOCS inventory
Settore di riferimento Risparmio Energetico

01.

Perché scegliere OSACed
È una soluzione integrata per l’asset inventory, l’asset management ed il trouble ticketing.
È scalabile in quanto consente la creazione di comandi personalizzati da eseguire autonomamente mediante una apposita console, nonchè di effettuare mirate e selettive interrogazioni sul Database.

Le caratteristiche di OSACED

  • È una soluzione integrata per l’asset inventory, l’asset management ed il trouble ticketing.

  • È scalabile in quanto consente la creazione di comandi personalizzati da eseguire autonomamente mediante una apposita console, nonchè di effettuare mirate e selettive interrogazioni sul Database.

  • Ottimizza i tempi operativi nella risoluzioni di problemi ICT nonchè delle Risorse umane, sia Operatori ICT che Utenti

  • Ha un ottimo rapporto Prezzo/Prestazioni. Infatti allo scopo di acquisire più mercato in Italia e all’estero, OSAnet e i propri Partners adottano una politica di pricing assolutamente conveniente per l’Utente senza per questo sminuire la qualità e le funzionalità di OSACED.

  • E’ un SW modulare. Questo significa che si acquista e si paga solo ciò che serve.

  • Può essere integrato a OCS inventory per quegli Utenti che lo desiderano.

  • Utilizzando OSACED, oltre a gestire meglio le risorse ICT, vengono ottimizzate anche quelle umane. Infatti attraverso l’uso di smartphones o tablet per esempio e quindi operando da remoto, si risparmiano i tempi di trasferimento

  • È un prodotto presente sul Market Place del M.E.P.A. (Consip)

A chi interessa principalmente:

  • Agli ICT Managers and Operators che hanno in carico la sicurezza e la manutenzione e l’aggiornamento del sistema informativo di un’Azienda sia Pubblica che Privata.
  • Al Responsabile Informatico piuttosto che al suo relativo Team tecnico per le attività di trouble ticketing.
  • All’energy Manager, per meglio concretizzare le politiche di risparmio energetico a partire dallo shutdown in remoto.

Chiarimenti su Open Source.

L’uso di soluzioni Open Source fanno risparmiare i costi di licenza ma……

  1. non vengono assicurati servizi di assistenza, di manutenzione e/o di aggiornamento.
  2. se l’Utente non è un programmatore non può personalizzare il sw secondo le proprie intrinseche necessità.
  3. è l’Utente che deve adattarsi all’open source, cambiando il proprio modus operandi.
  4. le necessarie operazioni di data integration (merge) necessitano di tempi operativi notevoli e poichè il “tempo è denaro” il risparmio iniziale sui costi di licenza viene così vanificato.

Equilibri Operativi e Privacy.

OSACED, rispondendo alle necessità operative dell’Utente finale sia esso Pubblico che Privato, può essere configurato e usato a sua discrezione:

  1. in versione “all in one” come una grande e unica banca dati a disposizione del Settore ICT;
  2. in versione “specific areas”. Significa con struttura e con accessi riservati e con livelli di attività indipendenti fra differenti Aree dello stesso Settore ICT senza per questo compromettere gli equilibri operativi già raggiunti.

Principali referenze in Italia:

Comuni: 65
Province: 4
Aziende Ospedaliere: 4
Università: 3
Azienda private: 10
Uffici Regione Sicilia: 6
Altri: 7

Questo sito utilizza solo cookie tecnici e cookie di terze parti per offrire una navigazione migliore. Utilizzando il sito, ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi